Tutto quello che si deve sapere sulla manutenzione dei marmi: consigli e idee pratiche

Tutto quello che si deve sapere sulla manutenzione dei marmi: consigli e idee pratiche

Le superfici in marmo devono essere trattate con attenzione e, pertanto, è utile sapere come procedere con la manutenzione delle stesse. Si tratta, del resto, di un rivestimento molto pregiato. Che si tratti di un pavimento o di un altro tipo di superficie, è bene conoscere tutte le tecniche di pulizia e lucidatura, in modo tale da non rovinare nulla.

Manutenzione marmi: come effettuarla

La manutenzione dei marmi è importantissima. Con il tempo che passa, infatti, anche una superficie così pregiata può perdere il suo smalto e sporcarsi. Ma non ci si deve disperare, perché è sempre possibile fare qualcosa per far tornare il marmo al suo vecchio splendore.

Saranno sufficienti i giusti consigli e un po’ di attenzione. Per permettere a un pavimento in marmo di rimanere lucido più a lungo si deve saper scegliere il sapone con cui lavarlo. Se per altri tipi di superficie la scelta può anche essere meno precisa, quando si parla di marmo si deve acquistare solo ed esclusivamente un sapone neutro che dovrà poi essere diluito in acqua tiepida.

Attenzione anche a come si vanno a strofinare le superfici. Niente spazzole troppo aggressive, ma solo spugne o panni morbidi e delicati. Anche il risciacquo deve essere fatto con attenzione, accertandosi che non siano lasciati aloni e residui di detergente che, a lungo andare, potrebbero rovinare il marmo.

Si deve sottolineare che grazie al sapone neutro si andrà a pulire, sgrassare e igienizzare: tutto quello che serve. Tuttavia, se ci si domanda come pulire il marmo è importante sapere che, di tanto in tanto, la lucidatura della superficie deve essere affidata a dei professionisti. Esistono delle aziende specializzate come Lucidatura Marmi Roma che permettono di ottenere dei risultati perfetti e di preservare il marmo con tutte le sue mille sfumature.

Inoltre, sul sito aziendale sarà possibile anche avere accesso a dei consigli fondamentali per la gestione di questo tipo di superficie. Ad esempio, tra i primi consigli dati c’è quello di cercare di lavare il marmo non troppo spesso e, soprattutto, di prendere tutte le accortezze di cui sopra.

Tra le piccole chicche che si leggono c’è, ad esempio, quella di lavare il pavimento e di passare l’asciugatrice per velocizzare il processo e in modo tale da non lasciare aloni su una superficie così delicata come quella in questione.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *