SanTrap al Lavatoio di Santarcangelo

Trap, rap e hip hop. Dopo il successo del concerto presentato quest’estate sul palco dello Sferisterio, questa sera alle 18.30 al Lavatoio di Santarcangelo torna l’appuntamento musicale SanTrap 2.0, realizzato per l’occasione in collaborazione con “T.anti corpi”, il percorso partecipativo dell’assessorato alle Politiche giovanili, nell’ambito del cartellone natalizio “LòMM”.

Sul palco si alterneranno Cloud e Kd-One, Haze, Irol, Jack the Trick, Kasto & Kadesh oltre a un momento di open mic aperto anche ai più giovani. A chiudere la serata sarà l’ospite Fabiano Ballarin aka Inoki Ness, rapper e writer italiano classe 1979, con la presentazione del suo quinto album, Medioego. Distribuito da Sony Music e caratterizzato dalla presenza di vari artisti appartenenti alla scena hip hop e non solo – come Salmo, Tedua, Noemi e Crookerse – l’album comprende il singolo Parasite, con Shakalab e Sud Sound System. Ricca di eventi la sua storia: Inoki Ness, nel 1998 partecipa al brano “Giorno e notte”, con cui si fa notare a livello nazionale, mentre nel 2001 pubblica il suo primo album autoprodotto, “5° Dan”. Nel 2003 organizza il 2theBeat, un torneo di battaglie di freestyle e partecipa alla compilation “Street Flava”, di Radio Italia Network, con il brano “Vecchio Quartiere”, inoltre, entra nella tribe Teknomobilsquad e dà vita assieme a Lou Chano al primo cross-over TeknoRap incidendo due brani.

Dopo il successo del 2theBeat, conduce il programma su Rai3 “Hip Hop Generation” e recita nella serie tv “L’ispettore Coliandro”. Nel 2005 esce “Fabiano detto Inoki”, secondo album solista, seguito a breve distanza di tempo da “The Newkingztape”. Il terzo album solista di Inoki, “Nobiltà di Strada” (Warner Music), esce nel 2007 anticipato dal singolo “Sentimento Reciproco” e viene eletto “Scommessa Mtv del 2007”. Anno importante anche il 2010 che lo vede collaborare con numerosi artisti tra i quali Siamesi Brothers e Mic Meskin, mentre nel 2011 partecipa all’album “Profondo Rosso” e al tour degli Assalti Frontali. È del 2011 anche il mixtape “Flusso di Coscienza” mentre l’anno successivo esce L’Antidoto”.

Nel 2016 pubblica il mixtape “Basso Profilo-The Mixtape”, mentre è del 2021 il suo quinto album, “Medioego”, distribuito da Sony Music. Oltre alla musica, il writer Blatta realizzerà live un pannello all’entrata del Lavatoio, dove saranno presenti il food truck Valmarecchia Solidale e il progetto Circolando.

L’evento è cura di Nicolò Fiori ed è realizzato nell’ambito del progetto culturale nato nel 2020 “L’Arca di Santarcangelo. Suoni, Arte, Natura”, promosso da FoCuS e Amministrazione comunale. Due le “anime” del percorso, distinte ma affini: una sezione visiva dedicato all’arte urbana contemporanea – che ha portato alla realizzazione del murale di Agostino Iacurci alla scuola Pascucci – e una musicale, da cui era nata la colonna sonora delle festività 2020/21 in collaborazione con musicisti locali. “T.anti corpi: assembramenti culturali e laboratori di comunità” è invece un progetto che nasce per coinvolgere la popolazione giovanile di Santarcangelo, le associazioni più rappresentative e i gruppi informali, all’insegna del protagonismo nella co-progettazione delle politiche destinate ai giovani cittadini.

Per partecipare è necessaria lacCertificazione verde Covid-19 rafforzata (super green pass).

Info e prenotazioni: 334/6628192
www.eventbrite.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui