Santarcangelo, via Tomba: percorso protetto di 400 metri a San Martino dei Mulini

Sono in via di completamento i lavori per la riqualificazione e messa in sicurezza di via Tomba a San Martino dei Mulini, dov’è stato realizzato un percorso protetto di 400 metri dotato di attraversamenti pedonali. L’intervento, dal costo complessivo di 200.000 euro, è stato finanziato dalla Regione Emilia-Romagna per circa 135.000 euro – nell’ambito del Programma straordinario di investimenti varato dalla Giunta regionale in seguito all’emergenza Covid – e per i restanti 65.000 euro circa con fondi del Comune. “L’intervento in via Tomba porta a compimento un rinnovamento complessivo dei servizi a disposizione della frazione di San Martino, avviato negli scorsi anni” dichiarano la sindaca Alice Parma e la vice sindaca con delega ai Lavori pubblici, Pamela Fussi.

“Dopo l’accordo pubblico-privato che ha portato alla realizzazione della nuova struttura che ospita il supermercato, la farmacia comunale e gli ambulatori di comunità, nonché la rotatoria tra via Tomba e via Trasversale Marecchia, l’Amministrazione comunale è intervenuta direttamente per la creazione dei due percorsi in sicurezza lungo via Tomba e la stessa SP49, in quest’ultimo caso a seguito del bilancio partecipato. Collegare tutti i luoghi più frequentati della frazione con percorsi pedonali e ciclabili protetti – concludono sindaca e vice – rappresenta un ulteriore passo in avanti nel potenziamento della rete di mobilità sostenibile per i percorsi casa-lavoro e le strade scolastiche”. 

In dettaglio, i lavori – eseguiti dalla società Emmea Trade & Service srl di Forlimpopoli – hanno portato alla realizzazione di un percorso protetto e accessibile di 400 metri che unisce il tratto già esistente nei pressi della rotatoria con via Trasversale Marecchia alle scuole Pollicino e Giovanni XXIII. Largo circa 1,5 metri e delimitato da cordoli in cemento, il percorso costeggia il lato sud di via Tomba nel tratto compreso fra la rotatoria e la chiesa, dove si sposta nel lato nord della carreggiata con un attraversamento pedonale illuminato da led intelligenti. Il percorso protetto servirà anche a rallentare la velocità delle auto – grazie alla presenza dei cordoli a bordo strada – in alcuni punti della via, privilegiano la mobilità sostenibile rispetto a quella veicolare in una zona dove sono presenti numerosi servizi collettivi per la comunità. Nell’ambito della riqualificazione complessiva dell’area, sarà realizzata anche un’aiuola verde in un’area pubblica affacciata su via Tomba all’altezza della chiesa, mentre i due pioppi rimossi per consentire il passaggio del percorso pedonale saranno ripiantati nella stagione adatta. Con l’occasione, inoltre, la ditta incaricata ha eseguito per conto dell’Amministrazione comunale anche un intervento di ammodernamento della rete fognaria lungo via Tomba, richiesto dal gestore Hera per il miglioramento della qualità ambientale degli scarichi fognari.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui