Santarcangelo, sfondate le inferriate: ladri in casa in pieno giorno

Ladri in azione in pieno giorno entrano in casa dopo aver divelto le inferriate delle finestre. È successo ieri in via San Bartolo. La coppia di coniugi ultrasessantenni, che abita in una villetta indipendente, si era allontanata solo poche ore per il disbrigo di alcune commissioni. Ad attenderli, al momento del rientro verso le 12,30, c’era un’amara sorpresa. Alcuni ladri erano riusciti ad entrare dalle finestre poste sul retro, che danno sulla campagna circostante. Per farlo avevano divelto e tirato su le inferriate, lasciandole a mezz’aria, per aprirsi un varco, come fossero una lattina aperta con l’apriscatole. Sbriciolati, vista la violenza usata e l’impiego forse di qualche attrezzo ad hoc, anche parte del muro e dell’intonaco intorno agli infissi.
Mentre varcavano la soglia con il cuore a mille, per i due sposi le brutte sorprese erano solo all’inizio. Perché dire che la casa fosse stata messa a soqquadro è solo un eufemismo. I malviventi, forse alla ricerca di una cassaforte che non c’è, hanno buttato per terra arredi e soprammobili, fracassando persino gli specchi. Alla fine il bottino racimolato è rappresentato da alcuni gioielli e monili d’oro. Peggio è andata con i pesanti danni all’abitazione, fra cocci appuntiti e ricordi devastati.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui