Santarcangelo. Sferisterio ’21, una marea di eventi estivi

Si intitola Sferisterio ’21 il ricco calendario culturale dell’estate santarcangiolese. Dal 21 giugno al 12 settembre protagonisti un festival del teatro e due di cinema, più musica, letteratura, teatro di figura, spettacoli per i più piccoli, proiezioni, mercatini, enogastronomia, con nomi che vanno dai Modena City Ramblers a Dario Vergassola, Mirko Casadei fino a Mogol, solo per citarne alcuni. Un cartellone con quasi un evento ogni due giorni, che ha il cuore nello Sferisterio ma è dislocato in tutta la città e nelle frazioni.

Coordinato da Focus e Comune, è nato da un lavoro che coinvolge l’intera città con tutte le sue istituzioni e associazioni pubbliche e private.

Ad aprire il cartellone il festival cinematografico “Luoghi dell’anima” ispirato e dedicato a Tonino Guerra e alla sua opera, in programma dal 30 giugno al 4 luglio. È la prima edizione dal vivo e propone film, mostre e incontri con ospiti d’eccezione tra cui Mogol. Il festival chiude le celebrazioni per il Centenario (1920-2020) slittate a causa del Covid e prevede anche l’allestimento di due mostre al Musas, del fotografo Paolo Ventura con inaugurazione il 30 e di Alessandro Sicioldr, il 4.

Dal 26 giugno la rassegna “Lo Sferisterio dei bimbi” con il “Festival dei Burattini” e “Favole d’Agosto” che prosegue il 27 luglio, il 3, 10, 17, 31 agosto. Dall’8 al 18 luglio si alza il sipario del “Santarcangelo Teatro Festival” con l’edizione “Futuro Fantastico – secondo movimento” e nel suo cartellone lo Sferisterio ospita i gruppi musicali legati alle etichette indipendenti italiane.

Il 24 luglio va in scena lo spettacolo “Sopra il cielo delle contrade, quattro passi nella memoria” di Liana Mussoni, con riferimento al progetto “Sprigionati! Le ex carceri che vorresti”. Il 29, da “La Milanesiana”, il concerto dei Modena City Ramblers, con Dario Vergassola. Per omaggiare Raoul Casadei il figlio Mirko ha accettato l’invito di portare il 30 luglio “Balamondo World Music Festival”. “Calici Santarcangelo” raddoppia, aggiungendo alla tradizionale rassegna enologica (6 e 7 agosto) una due giorni dedicata alla birra artigianale (17 e 18 settembre).

Ferragosto, dal 12 al 14, ha come protagonista la super collaudata rassegna “I Denti Mancanti”, mentre dal 19 al 21 c’è la 4ª edizione di “We Reading”, manifestazione incentrata sulla lettura pubblica di classici della letteratura con musica e spettacolo dal vivo. Il secondo festival cinematografico prende il via il 24 agosto, fino al 29: è il “Nòt Film Fest” dedicato al cinema indipendente internazionale, giunto alla 4ª edizione, organizzato da Kinetoscopio. Settembre è il mese del “Cantiere poetico per Santarcangelo”, l’edizione 2021, la settima, dall’8 al 12, s’intitola “Parole Portanti. Le voci dei maestri e degli allievi nei dialoghi fra arte e educazione”.

Lo Sferisterio non è l’unica location dei tanti eventi, altre se ne aggiungono. Il cortile della scuola elementare Pascucci, dove ha luogo “L’Anteprima d’estate” dal 21 al 23 giugno con “Casadei secondo me”, il concerto-tributo di Simone Zanchini al Maestro del liscio, l’appuntamento “Dedicato a Giulio Turci” e la “Conferenza del Solstizio d’estate”. Il Borgo e le piazze del centro cittadino con gli eventi di Città Viva tra cui mercatini, Shopping night, Family night, Notte della Luna. E ancora le frazioni di San Vito, San Martino dei Mulini, Sant’Ermete e Canonica con le proiezioni cinematografiche di “Frazion-cine” e i recital poetici “Cumè Cagliostro”. Info: Iat 0541 624270 e www.focusantarcangelo.it.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui