Santarcangelo, ragazza accusa imprenditore cesenate di stupro

Imprenditore cesenate residente a Santarcangelo accusato di violenza sessuale ai danni di una ragazza bolognese. In tribunale a Rimini, dopo l’incidente probatorio c’è stata l’udienza preliminare, mentre il dibattimento inizierà poco prima di Natale.

I due che si affronteranno in un’aula di tribunale si conoscono da tempo. Lei ha poco più di vent’anni e abita a Bologna; lui ne ha una decina in più, titolare di un’azienda con sede a Cesena, città della quale è originario, e la casa dove viva ora a Santarcangelo.

Secondo la ricostruzione effettuata in aula i due si mettono d’accordo via messaggio per vedersi a casa di lui. Durante la serata tra i due c’è almeno un rapporto sessuale. La discussione che riguarda il tribunale è se sia stato consenziente o meno.

Il giorno dopo lei, che sta facendo la stagionale in Riviera in un albergo, decide di lasciare anzitempo il posto di lavoro e contatta l’uomo, asserendo di essere senza soldi per tornare a casa a Bologna e chiedendo un aiuto materiale. Lui le dice di tornare a Santarcangelo in taxi, poi la accompagna in stazione. Lei va da Santarcangelo a Rimini per prendere il treno per Bologna e di qui gli manda un messaggio scherzoso con anche le faccine. Pare che la chat tra i due sia anche continuata con qualche altro scambio di battute.

Intanto, qualche giorno dopo l’incontro notturno tra i due la ragazza ha presentato denuncia, dicendo anche che l’uomo nella fatidica serata avrebbe fatto uso di sostanze stupefacenti e che successivamente l’avrebbe minacciata e per questo si sarebbe comportata come ha fatto con messaggini e faccine.

Già, i messaggi. La ragazza, difesa dall’avvocata bolognese Rossella Mariuz, li ha cancellati tutti. L’uomo no e i suoi difensori Alessandro Sintucci e Marco Baldacci si sono rivolti al consulente tecnico di parte Luca Mercuriali che è riuscito a recuperarli. La sua perizia è stata depositata pochi giorni prima dell’udienza preliminare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui