Santarcangelo, presentati i lavori al parco Carracci

I lavori di rigenerazione urbana al parco Carracci sono stati presentati dall’Amministrazione comunale alla cittadinanza nella serata di ieri con un momento di festa, sport e musica nell’ambito degli incontri “Ci vediamo al cantiere”.

Alla presenza di circa 60 persone, in apertura della serata gli Onions Baskin si sono esibiti in una partitella dimostrativa nel campo da pallacanestro completamente rinnovato, illustrando ai presenti le regole di base della disciplina.

La sindaca Alice Parma e la vice sindaca Pamela Fussi hanno quindi illustrato il percorso che ha portato alla progettazione e i dettagli dell’intervento di rigenerazione, alla presenza di Luca Muratori in rappresentanza dell’impresa esecutrice dei lavori (Professional workers srl di Borghi).

A conclusione dell’incontro, dopo l’aperitivo offerto dalle attività del quartiere (Bottega50 piadineria e hamburgeria, pizzeria Braschi, gelateria Puro & Bio), gli artisti Quiete e 3vil si sono esibiti sulla gradonata del parco, condividendo la loro musica con il pubblico intervenuto alla presentazione.

Il parco Carracci è stato riconsegnato alla cittadinanza dopo la conclusione del primo stralcio dei lavori, al quale seguirà la ripresa dell’intervento in autunno/inverno, periodo più adatto alle piantumazioni e alle altre opere di carattere naturalistico.

La rigenerazione urbana dell’importante area verde – quasi 5.000 metri quadrati – situata tra le vie Ferrara, Felici e Mazzini, a poca distanza dalla via Emilia, ha mantenuto l’assetto originario del Carracci, valorizzando gli elementi che caratterizzavano l’innovativo progetto di fine anni ’70 e armonizzandoli con quelli nuovi.

L’intervento di rigenerazione da circa 100mila euro ha migliorato l’accessibilità dell’area eliminando le barriere architettoniche: i due ingressi pedonali, infatti, sono stati ora dotati di rampe d’accesso per il superamento dei dislivelli, mentre è stato realizzato un sentiero che attraversa il parco, rivestito con una pavimentazione permeabile e non sdrucciolevole, oltre a percorsi-guida per persone non vedenti.

L’area verde è stata delimitata per impedire la sosta non regolamentata, mentre la vegetazione sarà rinnovata a partire dal prossimo autunno. Il campo da basket è stato completamente rifatto con la realizzazione di una pavimentazione superficiale in resina colorata di giallo, rosso e blu, mentre le parti in cemento ammalorate della gradonata sulla collinetta sono state sostituite.

Installata inoltre una seduta speciale con pannelli solari per la ricarica di dispositivi via usb e predisposizione per la connessione wi-fi in tutto il parco, che sarà implementata prossimamente come la sostituzione degli arredi in legno esistenti. Tutti i corpi illuminanti, infine, sono stati rinnovati e sostituiti con elementi led a basso consumo e maggiore potenza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui