Imprenditore 46enne denunciato dai carabinieri di Santarcangelo per detenzione e coltivazione di stupefacenti. Sorpreso in strada domenica con una piccola dose di erba, i militari sono stati autorizzati dalla procura della Repubblica ad eseguire la perquisizione domiciliare. Ed hanno fatto centro. Oltre ad un ulteriore quantitativo di marijuana già pronta per essere utilizzata, hanno trovato nella soffitta di casa, una piantagione dove erano poste a dimora dieci piante con tanto di apparecchiatura elettronica per l’umificazione, areazione ed illuminazione artificiale. Inoltre è stato trovato un essiccatore dove stavano era in corso il trattamento di altre piante che avevano fiorito. L’analisi al narcotest ha stabilito che le piante avevano un principio attivo di cannabis di buona qualità.

Argomenti:

imrenditore

marijuana

santarcangelo

soffitta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *