Santarcangelo, installazione del Molari per il Giorno della memoria

Santarcangelo, installazione del Molari  per il Giorno della memoria

SANTARCANGELO. Il 27 gennaio 2020, Giornata della Memoria per le Vittime della Shoah, ricorre il 75° anniversario dall’apertura dei cancelli di Auschwitz. Nell’occasione, anche a Santarcangelo si svolgeranno numerose iniziative, nell’arco di due settimane a partire da sabato 18 gennaio.

Si comincia con gli studenti dell’Itse Rino Molari, che sabato alle 10,30 inaugurano l’installazione Mnemosyne 1.0 sotto il porticato del Municipio con una breve presentazione e un flash mob. L’installazione sarà esposta per dieci giorni, prima di essere trasferita proprio al Molari nella data della ricorrenza. Lunedì 27 gennaio sarà una giornata ricca di iniziative, tutte organizzate dagli studenti in collaborazione con l’Anpi di Santarcangelo. Il Supercinema organizza proiezioni mattutine per le scuole del film La primavera di Christine di Mirjam Unger del 2016 (per info Dogville 333 9480237).

Alla biblioteca Baldini c’è la mostra Don Giovanni Montali (1881-1959), dedicata al santarcangiolese e parroco di Riccione a sessant’anni dalla sua morte. Don Montali ha vissuto una particolare amicizia con Rino Molari, con il quale ha condiviso l’impegno nella Resistenza e nel salvataggio di diverse famiglie ebree. Inaugurata l’8 gennaio continuerà fino al 31.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *