Santarcangelo, elezioni: oltre 17mila al voto

Sono oltre 17mila i santarcangiolesi che domenica 25 settembre potranno scegliere i rappresentanti di Camera e Senato: 17.197, per la precisione, il numero degli aventi diritto al voto, composto prevalentemente da donne (8.867).

Circa 50 i neodiciottenni, 33 donne e 20 uomini, che voteranno per la prima volta, mentre ha 102 anni l’elettrice più anziana, classe 1920. Il seggio più popoloso si conferma il numero 3 alla scuola Pascucci, che riunisce parte dei residenti nel Capoluogo, mentre il seggio numero 9 a Montalbano, il più piccolo, non supera i 400 elettori. Dei 17mila elettori di Santarcangelo, infine, sono oltre 1.100 i residenti all’estero che si esprimeranno con il voto per corrispondenza.

Cosa occorre per votare –Per poter votare occorre presentarsi al seggio con la tessera elettorale e con un documento di riconoscimento (carta d’identità, oppure ricevuta di richiesta della Cie, o altro documento di riconoscimento purché dotato di fotografia rilasciato da una Pubblica Amministrazione).

Orari straordinari dell’ufficio Elettorali – In caso di tessera smarrita, deteriorata o esaurita è possibile richiederne una nuova recandosi all’ufficio Elettorale (piano terra, lato scala A) che con l’avvicinarsi delle consultazioni effettuerà aperture straordinarie: da lunedì 19 a giovedì 22 settembre resterà infatti operativo dalle 8,30 alle ore 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30, mentre nelle giornate di venerdì 23 e sabato 24 settembre effettuerà orario continuato dalle 8 alle 18. Domenica 25, invece, sarà a disposizione per l’intera durata delle aperture dei seggi (dalle ore 7 alle ore 23).

Per maggiori informazioni sulle modalità di voto e sulle agevolazioni per le persone disabili è possibile consultare la sezione dedicata sul sito www.comune.santarcangelo.rn.it/speciale-politiche-2022.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui