Santarcangelo, cane da caccia “buca” recinto e aggredisce un gatto

Santarcangelo, cane da caccia "buca" recinto e aggredisce un gatto

SANTARCANGELO. «Correte, un cane da caccia è entrato nel mio giardino e ha ucciso uno dei miei gattini». Questa la disperata richiesta d’aiuto fatta ieri mattina da una signora, amante dei felini, ai carabinieri. La centrale operativa, capito il grave stato di prostrazione della richiedente, ha inviato sul posto una pattuglia dalla stazione di Bellaria Igea Marina.
Ai militari la signora, che abita in una grande villa con parco, ha raccontato che da quando è iniziata la stagione di caccia, la vita dei propri mici (una quindicina quelli che accudisce), è diventata un vero e proprio inferno, per colpa dei pallini “vaganti” esplosi dalle doppiette dei cacciatori e dal desiderio di “sangue” dei loro cani. Accompagnati dalla padrona di casa, i carabinieri hanno quindi individuato il punto della recinzione, da dove l’animale, dopo aver praticato un foro, si è introdotto per avventarsi sul gatto e portarlo via stretto tra i denti. La carcassa non è stata trovata ma il suo destino sembra segnato. La signora ha annunciato che presenterà denuncia.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *