Santarcangelo beer fest: raffica di multe per la sosta selvaggia

Pioggia di multe per i parcheggi selvaggi durante la “Santarcangelo beer fest”. Stanchini va all’attacco: «Feste con due pesi e due misure». Durante la festa dedicata alla birra romagnola, che si è tenuta tra il 3 ed il 4 settembre scorso, nella cornice di Santarcangelo mare, molti partecipanti non trovando parcheggio, specialmente durante la serata di venerdì, hanno deciso di lasciare i loro veicoli nel parco di via Falcone, ma anche sopra i marciapiedi. La polizia municipale è dunque intervenuta, a seguito delle numerose segnalazioni ricevute da residenti che si lamentavano sia per la musica tenuta a volume «troppo alto», sia per i parcheggi selvaggi di ciclomotori ed auto assiepati un po’ ovunque. Così giunti sul posto gli agenti hanno elevato una trentina di verbali. Al momento dei controlli non risultava alcun assembramento all’esterno del locale. Niente da registrare neanche sulla musica che risultava anzi nei limiti. Intanto, terminati i festeggiamenti, chi ha trovato la brutta sorpresa della sanzione, tornando verso il suo veicolo, ha affidato la propria amarezza ai social. C’è chi ha dichiarato ad esempio che «quando si organizzano certi eventi sarebbe d’obbligo creare determinate condizioni e parcheggi ad hoc per chi partecipa e spende cifre anche importanti». E c’è chi invece ha sottolineato che gli scooter lasciati nel parco «non davano fastidio a nessuno». A non andare giù è stata soprattutto la stangata a tutta birra per il parcheggio sul marciapiede «da 60,99 euro». Ad intervenire sul tema anche il consigliere del Carroccio clementino Gabriele Stanchini che afferma: «Ci sono stati due pesi e due misure, perché durante la festa del Pd (organizzata dal 20 al 29 agosto, ndr), le lamentele dei residenti dell’Area campana non hanno avuto seguito».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui