Santa Sofia, domani anteprima dei buskers

Tutto è pronto per la 31ª edizione del festival “Di strada in strada”. Ad aprire le danze sono gli artisti di strada che domani sera animeranno la frazione di Spinello. Il titolo scelto per la manifestazione di quest’anno è “Acrobatiche note”: acrobazie ed equilibrismi, giocolerie e clownerie di notevole livello e grande impatto visivo si confonderanno con le mille ed una nota che usciranno dai numerosi strumenti elettrici o acustici, tribali o classici in strada o sul palco. Cinque giorni per potersi godere le 35 unità artistiche presenti in questa 31ª edizione, con artisti che ritornano addirittura dopo 29 anni di assenza da Santa Sofia. Difficile elencare tutti i gruppo presenti per la musica e per la loro arte, certo è che si tratta di un vero e proprio circo a cielo-aperto. Al via alle 19 domani sera con l’assaggio a Spinello, per poi proseguire il giorno seguente a Corniolo dove lo spettacolo “Wassilissa”, tratto da una fiaba tradizionale russa e messo in scena alle 21 dal Teatro Zigoia, fa parte del festival 2022.

Servizio sul Corriere in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui