San Piero, posti auto eliminati per lavori e forse anche dopo

Da domani entrerà in vigore il divieto di sosta in via Carducci, la stretta strada a senso unico, tra il rio e piazza Allende, che sbocca in via Cavour. Dato che in queste settimane l’ingresso in quest’ultima via dalla piazza Allende è chiuso per i lavori di riqualificazione nel centro storico, via Carducci diventa un percorso “alternativo” per uscire dalla piazza verso appunto via Cavour e il ponte delle Grazie, con un incremento di traffico in una strada già normalmente problematica. Perciò il sindaco ha comunicato la decisione di istituire il divieto di sosta, e non è detto che non possa proseguire anche una volta terminati i lavori.

«Si tratta di una decisione – commenta Marco Baccini – necessaria a garantire la sicurezza e la normale tollerabilità urbana dei cittadini residenti in quella via, in considerazione del fisiologico aumento del traffico connesso alla chiusura di via Cavour. La questione della sicurezza di via Carducci è sempre stata segnalata da molti cittadini, che lamentano il pericolo ed il disagio rappresentato dal passaggio delle auto rasente agli ingressi delle abitazioni, con rischi eccessivi e continuativi sia per i residenti che per i fruitori della via. Le limitate dimensioni di larghezza di via Carducci non consentono adeguati spazi di transito in presenza di auto in sosta, con casi di urto tra veicoli o tra veicoli in transito e le mura delle abitazioni». Quindi, visto il prevedibile aumento di traffico per la chiusura di via Cavour, si è disposto il divieto di sosta. Nel frattempo, sono stati creati 10 nuovi spazi per parcheggi regolamentati nella vicina via Gramsci. «Inoltre, vi anticipo con tutta franchezza – conclude il sindaco – che al termine dei lavori di via Cavour valuteremo insieme se rendere stabile il divieto di sosta in via Carducci per realizzarvi un percorso pedonale sicuro».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui