San Piero in Bagno, multinazionale olandese acquisisce la Sampierana spa

L’azienda Sampierana S.p.A. annuncia la sottoscrizione di un importante accordo con CNH Industrial, multinazionale leader nei settori dell’agricoltura, del movimento terra, dei veicoli commerciali e del powertrain, con un’ampia gamma di prodotti ed una presenza mondiale.
Sampierana ha superato i 100 milioni di fatturato nel 2020, seguendo il trend positivo degli ultimi anni, con prospettive di crescita solide e concrete.
La multinazionale con sede ad Amsterdam ha acquisito il 90% del capitale sociale. Tale operazione consentirà al business Construction Equipment di CNH Industrial di integrare al proprio portafoglio prodotti le macchine movimento terra a marchio Eurocomach, i sottocarri cingolati Sampierana e i ricambi parti carro.
“Siamo fieri – dicono da San Piero in Bagno Cesare e Moreno Para, amministratori delegati di Sampierana S.p.A. – dell’accordo concluso dopo lunghi mesi di contrattazione, poiché CNH Industrial ha scelto la nostra azienda per l’affidabilità, la qualità, la tecnologia, l’ampio portafoglio dei prodotti e l’elevata capacità di personalizzazione. Insieme a CNH Industrial la nostra azienda continuerà a crescere e potrà godere di tutti i vantaggi che un grande investitore industriale può apportare. Il legame con il territorio è stato da sempre un caposaldo del nostro modo di fare impresa e per tale motivo proseguiranno gli investimenti nelle nostre sedi di San Piero in Bagno, Modena e Cesena. In virtù di questo, l’accordo prevede che già a partire dal 2022 verranno ampliate le linee di produzione e CNH potenzierà tutti i nostri settori. Allo stesso tempo, ci teniamo a sottolineare che i nostri marchi e la nostra rete commerciale verranno preservati. Insieme ai nostri figli continueremo ad affiancare il nuovo management, a garanzia del percorso che insieme abbiamo costruito in oltre 30 anni di
lavoro.” |
Commenta Stefano Pampalone, presidente di CNH Industrial Construction Equipment: “Questo accordo è un passo importante nella strategia di crescita dei nostri brand. L’attenzione al cliente e la continua ricerca di soddisfare al meglio i bisogni del mercato della Sampierana ci sono subito piaciuti e hanno poi contribuito a formare una solida intesa con i fondatori e le loro famiglie. La sfida adesso sarà di gestire la crescita dimensionale e geografica del business, impresa che faremo insieme alla famiglia Para che rimarrà con noi in questa avventura”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui