San Mauro Pascoli, “quell’incrocio è troppo pericoloso, serve un divieto d’accesso”

Un incrocio pericoloso, quello tra via Bastia e via Cellini a San Mauro Pascoli. Lo segnala Simone Pascuzzi, consigliere comunale di Fratelli d’Italia. “Tale incrocio – sottolinea Pascuzzi – è molto spesso fenomeno di incidenti automobilistici, nonostante vi sia una chiara segnaletica verticale ed orizzontale. All’intersezione tra via Bastia, via Enrico Fermi e via Benvenuto Cellini è stato inserito un divieto di accesso per via Bastia all’altezza della suddetta intersezione segnalato con 3 cartelli e un panettone di cemento; quest’ultimo per segnalare il restringimento della carreggiata.
Nonostante il divieto di accesso, molteplici sono gli incidenti che avvengono su tale intersezione più o meno gravi.
Il più famoso è stato quello del 9 dicembre 2021, con una carambola di un camioncino e un’auto. Il camioncino è finito per schiantarsi in un’abitazione privata dopo aver sfondato il cancello.
Il problema di fondo non è la violazione del divieto di accesso da parte degli automobilisti, ma la mancanza di senso civico e di violazione delle elementari norme di dare la precedenza. Oltre a questo si aggiunge il fatto che molteplici automobilisti, per svoltare in via Cellini o in via Fermi, tagliano in maniera pericolosa la curva.
Molti residenti mi hanno richiesto di portare all’attenzione sia del sindaco che dell’intero consiglio comunale una possibile soluzione a tale problema. L’inserimento di un divieto di accesso o di transito da via Cellini in corrispondenza del numero civico 1 direzione via Bastia.
Tale divieto consente la normale circolazione da via Bastia a via Cellini, ma impedisce gli automezzi provenienti da via Cellini di immettersi nell’incrocio. Questa richiesta è scaturita dal dialogo e collaborazione con diversi residenti della zona”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui