San Mauro Pascoli: allevamento avicolo promosso e Bellaria ritira il ricorso

Un impianto in ottime condizioni di pulizia e conforme ai requisiti di biosicurezza, senza esalazioni a danno dell’ambiente e con una dotazione di tecnologia all’avanguardia. È quanto emerge dal verbale stilato dalla Commissione di Vigilanza per la salvaguardia dell’ambiente, la tutela del territorio, la salute pubblica ed il benessere animale, istituita su proposta del gruppo di consiliare di maggioranza “Per San Mauro”, a seguito del sopralluogo effettuato sabato 17 dicembre presso l’allevamento avicolo della Società Circuito Verde ubicato in via Cagnona a San Mauro Pascoli. Un sopralluogo che ha previsto anche l’incontro con la proprietà, al fine di raccogliere le prime valutazioni a tre mesi dalla messa in funzione dell’impianto.

“In base a quanto dichiarato dal procuratore Giancarlo Guidi – si legge in una nota del Comune di San Mauro Pascoli – l’avvio dell’impianto ha tra l’altro subito alcuni mesi di ritardo per via della causa intentata dal comitato di cittadini, già rigettata dal Consiglio di Stato a inizio anno e per via della causa del Comune di Bellaria, che in questi giorni ha fatto dietrofront ritirando il ricorso,del quale il Tar prenderà atto il prossimo 21 dicembre 2022.

Obiettivo della visita era anche quello di acquisire i verbali e i resoconti delle ispezioni e delle verifiche fatte nel mese di novembre da parte di ARPAE, AUSL, GDO e altri enti. A questo riguardo, è stato appurato che tutti i sopralluoghi fatti sia mediate visite programmate sia visite a sorpresa hanno prodotto esiti in linea con le normative vigenti”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui