San Mauro Mare,“obbligo” di baciarsi e di selfie: due Kissing zone

Non solo la piazza principale rinnovata. I turisti che arriveranno questa estate a San Mauro Mare si troveranno davanti anche altre novità, che rinfrescheranno l’immagine della località balneare. E che daranno spunti per la promozione.

Gli esperti del turismo hanno visto che negli ultimi anni un canale che invoglia parecchio i visitatori a scegliere una località per una successiva vacanza è quello di Facebook o anche di Instagram. E allora a San Mauro Mare hanno pensato a cosa inventarsi per far rimbalzare il più

Inedita l’idea dell’area riservata ai baci. Se ne stanno allestendo due: una in fondo a via Dante, una stradina che finisce sulla spiaggia; l’altra al parco Don Ivo Rossi. Nello scorso fine settimana sono stati messi i cartelli, che già incuriosiscono i passanti. L’allestimento non è ancora completo: saranno messe delle panchine posizionate in favore di panorama per fare stare comodi i baciatori per il tempo del selfie. Sono stati realizzati sulla falsariga di quelli stradali tondi e azzurri che indicano un obbligo. Nel caso specifico, l’“obbligo” è quello di fermarsi, baciarsi e poi postare la foto anche sulla pagina facebook di San Mauro Mare. Il cartello riporta la scritta bianca San Mauro A Mare (con la A in rosso) e la figura di una coppia stilizzata. Ma non è un invito per tornare al tempo dei vitelloni: «L’importante è baciarsi – commentano sorridendo dall’ufficio turistico – Non importa se si è una coppia. Vanno bene anche i baci a figli, genitori o nonni, o anche al proprio cane. L’importante è poi postare la foto sui nostri canali social». Anche perché a San Mauro Mare si sta pensando se organizzare un concorso per premiare la foto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui