San Mauro Mare piange il suo “Corsaro Rosso”

San Mauro Mare piange il suo “Corsaro Rosso”

Muore ex ristoratore e gestore del circolo Arci. Ma Marco Scarpellini era molto di più, volto notissimo nel paese rivierasco, sia tra i residenti che tra i turisti.
Aveva 88 anni e si è spento dopo una lunga malattia.
In passato aveva a lungo gestito con i familiari il ristorante Corsaro Rosso a Bellaria e poi il circolo Arci di San Mauro Mare. E dal ristorante aveva anche mutuato il soprannome. Era conosciuto infatti anche come Corsaro Rosso, o più semplicemente Corsaro. E l’altro suo soprannome era Coti.
Lascia la moglie Maria, i figli Mirna, nota cantante, Massimiliano e Maurizio, che nell’annunciarne la dipartita lo ricordano teneramente: «Noi vogliamo ricordarlo con la sua fisarmonica nelle serate di festa oppure al ristorante dove ci divertiva con le sue storie strampalate. Ci piacerebbe che tutti lo ricordaste con un sorriso. Ciao babbo Coti». E annunciano anche che «rimanderemo al prima possibile una festa per ricordarlo».
I funerali si svolgeranno oggi alle 15 al cimitero di Tipano e visto le restrizioni in tempo di coronavirus non è permesso di partecipare se non alla cerchia ristretta dei parenti. La salma sarà cremata e le ceneri saranno tumulate.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *