Calcio, la Nazionale di Mancini si allenerà allo stadio Macrelli di San Mauro Pascoli

Il giorno è martedì 7 giugno, quasi certamente alle 10.30. Quel giorno allo stadio Macrelli di San Mauro Pascoli arriverà la Nazionale campione d’Europa di calcio per l’allenamento di rifinitura in vista del match serale di Nation League contro l’Ungheria all’Orogel Stadium-Dino Manuzzi di Cesena. La Federazione era alla ricerca di un manto che facesse al caso e così un mese e mezzo fa ha fatto un sopralluogo per testare quello del Macrelli. La scintilla è stata immediata, favorita anche dagli illustri precedenti che hanno portato su quel campo altre nazionali.

Il risultato vedrà la squadra di Mancini a San Mauro Pascoli per l’ultima sgambata. Da definire invece l’ipotesi di un momento aperto al pubblico. Quel che è certo, per ora, è il fatto epocale per una società sportiva (la Sammaurese) che continua a mietere successi in serie per come culla il suo campo. «È un evento storico per la nostra società sportiva ma soprattutto per il paese che finirà al centro della scena nazionale – afferma il patron Cristiano Protti – Ringrazio l’amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata e per il sostegno che ci sta dando per l’evento. Dovremo fare alcuni interventi di ripristino dell’area così come sul manto. In più dovremo creare un’area hospitality per l’accoglienza della squadra. Faremo il possibile per soddisfare le richieste e fare di quel giorno una data memorabile per San Mauro Pascoli».

L’arrivo dei campioni d’Europa è il culmine di un percorso iniziato tre anni fa che ha visto un impressionante susseguirsi di Nazionali calciare il pallone al Macrelli. Prima di tutti, nel giugno del 2019, arrivò l’Under 21 inglese che fece di San Mauro il suo quartier generale sportivo negli Europei di categoria giocati al Manuzzi. Quello start diede il là all’Under 18 italiana allenata da Carmine Nunziata e all’Under 17 azzurra arrivata poi seconda nel campionato europeo. Sempre dall’estero fecero tappa la nazionale del Belgio di Lukaku per un allenamento di rifinitura in vista del match di qualificazione agli europei contro il San Marino, sino alla scorsa estate quando arrivò l’Under 21 della Germania allora campione in carica continentale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui