San Marino, vacanza e vaccino Sputnik: oggi parte il turismo vaccinale

A San Marino, parte da oggi il turismo vaccinale che prevede con il pacchetto hotel più iniezione di Sputnik per i vacanzieri che decidono di soggiornare sul Titano. Nel dettaglio, chi prenota nelle strutture alberghiere almeno 6 notti (3 più 3 a distanza di minimo 21 giorni e massimo 28) potrà fissare la somministrazione del vaccino russo. Le tempistiche prevedono che la richieste avvenga sette giorni prima dell’arrivo, acquistando due dosi a 50 euro. I vacanzieri italiani sono esclusi da questa possibilità. Arrivate invece già prenotazioni da Croazia e Germania, ma anche da oltreoceano: Brasile e Argentina.

Commenti

  1. Io, italiano, riminese, 84 anni, mi vaccinerò solo con lo Sputnik !!! I banditi d’oltre oceano hanno imposto agli europei di vaccinarsi con le loro ciofeche/ DNA. Questi fanno solo guerre, da sempre; sono colonialisti anche senza uso di armi….il vaccino è una di queste.Voglio venire a San Marino! Nevio – Rimini

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui