San Marino, travolto da una porta: operaio ucraino in prognosi riservata

Verso le 12 di ieri, il personale della Sezione Antincendio è intervenuto all’interno di uno dei capannoni della azienda Sit a Faetano. Un operaio di nazionalità ucraina, dipendente dell’antincendio Sammarinese srl, era impegnato con altri colleghi di lavoro al montaggio di una porta tagliafuoco di grande dimensioni da applicare nel reparto di taglio della ditta. Durante le fasi di montaggio di una delle sezioni che formavano la porta, per cause al momento in corso di accertamento da parte di questo ufficio in collaborazione con il personale della sezione Sicurezza negli Ambienti di Lavoro dell’ISS, l’elemento gli cadeva addosso lo e investiva. Immediatamente soccorso, l’operaio è stato trasportato presso il pronto Soccorso dove, dopo accertamenti sanitari veniva ricoverato nel reparto di Ortopedia dell’Ospedale di Stato con una prognosi riservata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui