San Marino, effettuate le prime 25 vaccinazioni Sputnik

Sono iniziate oggi alle 14 le prime somministrazioni di vaccino anti Covid “Sputnik V”: i primi a sottoporsi alla somministrazione sono stati medici, infermieri, personale socio-sanitario, tecnici, provenienti dal reparto Covid, ma anche del Pronto Soccorso, farmacisti, reparti e servizi ospedalieri e del territorio: 25 persone in totale. Tra i vaccinati anche il direttore generale e il direttore amministrativo dell’Iss.


Il primo vaccinato è stato un infermiere del Pronto Soccorso di 26 anni. “Con oggi prende ufficialmente avvio la campagna vaccinale anti-Covid della Repubblica di San Marino – dichiara il Comitato Esecutivo dell’Iss -. Siamo molto contenti di poter finalmente procedere con la vaccinazione del personale sanitario e poi del resto della popolazione. Il vaccino infatti, rappresenta l’arma migliore per combattere la pandemia di Covid-19. Si tratta comunque di una vaccinazione mentre la pandemia è ancora in corso, quindi si ribadisce l’importanza di
mantenere il distanziamento sociale, l’utilizzo della mascherina, l’igiene della mani e tutte le norme di profilassi per continuare a contrastare la diffusione del virus Sars-CoV-2”.
La campagna vaccinale proseguirà da lunedì primo marzo, sempre con il personale dell’Istituto per la Sicurezza Sociale, di cui si prevede di terminare la vaccinazione entro la metà della settimana. Subito dopo inizierà quella del resto della popolazione secondo il programma del Piano vaccinale.
Da domani mattina, per tutte le persone con più di 75 anni (fascia 1 di priorità), sarà possibile prenotare la vaccinazione anti-Covid, al numero 0549 994905, che è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8.15 alle 18.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui