San Marino, la morte del dottor Soragni: portò sul Titano campioni dello sport come Capirossi e Inzaghi

L’Istituto per la sicurezza sociale piange Oliviero Soragni, pioniere dell’Ortopedia sammarinese. La Segreteria per la Sanità e l’Iss esprimono profondo cordoglio per la scomparsa dell’illustre ortopedico. Soragni è stato dalla costituzione nel 1988 e fino al 2014 direttore dell’Unità operativa complessa di Ortopedia dell’Ospedale. Presidente per più mandati anche della Società italiana di chirurgia della mano, ha assicurato prestigiosi riconoscimenti al Titano. «Un’eredità professionale, di cui si terrà conto sempre: molti ortopedici sono stati formati da lui», dichiara il direttore generale Iss Francesco Bevere. Soragni era apprezzatissimo nel mondo dello sport e ha portato a San Marino campioni del calibro Marco Simoncelli, Loris Capirossi, Mattia Pasini e Filippo Inzaghi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui