San Marino, il Rotary premia l’ex calciatore Massimo Bonini

Il Rotary Club San Marino conferirà questa sera il Premio alla professionalità, giunto quest’anno alla 22ª edizione, a Massimo Bonini, leggendaria figura di calciatore professionista del Cesena e della Juventus, giocatore della nostra Nazionale e primo atleta sammarinese ad avere vinto un titolo mondiale, quando nel 1985 la Juventus vinceva la Coppa Intercontinentale contro l’Argentinos Junior. Alla serata, condotta nella sede dal presidente del Rotary Club San Marino Massimo Rastelli e dal giornalista radiotelevisivo Roberto Chiesa, interverranno il segretario di stato per lo sport Teodoro Lonfernini, autorità rotariane, il giornalista e saggista Italo Cucci, i soci del Club e numerosi ospiti.

Il Rotary Club San Marinosin dal 1992 ha istituito il Premio Rotary alla professionalità, «prendendo spunto dal principio fondante del Rotary International, che è quello di incoraggiare e sviluppare l’ideale del “servire” inteso come motore e propulsore di ogni attività; principio sintetizzato dal motto: servire al di sopra di ogni interesse personale».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui