San Marino, benefattore italo-americano dona 10mila dollari ai profughi ucraini

A Palazzo Begni, questa mattina, è stato accolto il Presidente del Comitato Civico Congiunto di italo-americani a Chicago, Ron Onesti, appositamente giunto in Repubblica per manifestare la propria concreta solidarietà in favore dell’accoglienza di profughi ucraini che San Marino sta offrendo.

In qualità di Responsabile dell’Unità di Coordinamento istituita presso il Dipartimento Affari Esteri, la Dott.ssa Maria Alessandra Albertini ha incontrato Onesti per esprimere la più viva gratitudine del Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, per il gesto altamente significativo.

L’azione solidale è stata resa possibile grazie all’attivo coinvolgimento del Console della Repubblica a Chicago, Robert Allegrini, il quale si è prontamente adoperato per favorire raccolte fondi in favore della popolazione ucraina, impegnandosi personalmente per l’attivazione del sistema PayPal e dunque per facilitare le transazioni virtuali di contributi provenienti dall’estero. 

Il signor Onesti ha infatti già fatto pervenire sul conto corrente appositamente acceso presso Cassa di Risparmio un contributo di 10.000 dollari; con la sua presenza sul Titano ha inteso altresì ribadire il ruolo propulsivo esercitato dai rappresentanti diplomatici e consolari della Repubblica nel promuovere e far conoscere San Marino all’estero.

L’incontro ha inoltre consentito di sviluppare un confronto su future iniziative che il benefattore ha in animo di continuare a sviluppare con la Repubblica

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui