San Marino: beccato il ladro di targhe, è un olandese

Ruba la targa alla Tesla di un avvocato, ma la telecamera dell’auto lo inchioda. Denunciato un turista olandese a caccia di “souvenir proibiti”. A segnalare la singolare vicenda sui social erano stati i proprietari dell’auto, a cui nei giorni scorsi era stata smontata e portata via la targa, all’interno deel parcheggio di via Giacomini. A immortalare l’autore del furto ha tuttavia provveduto la supercar, dotata di un sistema di videosorveglianza puntato verso l’esterno. Prima di passare a vie legali le vittime del furto hanno invitato il responsabile a restituire il maltolto, postando anche le sue foto su Facebook, ma sono rimasti inascoltati. Adesso tra le ipotesi investigative al vaglio sono in ballo un atto di vandalismo o l’intento criminale. Nel frattempo i primi accertamenti avrebbero portato all’identificazione del responsabile. Si tratterebbe un olandese in visita sul Titano, dove ha effettuato anche spese con la carta di credito, prima di imbarcarsi per l’Albania da Brindisi. Prima di smontare la targa, l’uomo avrebbe scattato delle foto alla Tesla. Sarebbe anche entrato in un negozio, chiedendo se fossero in vendita targhe da collezionare. Inevitabile l’apertura di un procedimento penale a suo carico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui