San Marino, arresto cardiaco: salvato da turisti infermieri

Colto da malore mentre è al parco, 50enne viene salvato da turisti che gli praticano il massaggio cardiaco. Stava partecipando ad un picnic all’insegna della spensieratezza l’italiano che si è accasciato all’improvviso al suolo gettando nel panico familiari e amici. L’episodio si è verificato verso le 14 di ieri nella cornice del Parco di Monte Cerreto. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, un uomo che aveva organizzato una gita mordi e fuggi sul Titano, approfittando del giorno di festa in Italia, è finito in Codice Blu, assegnato fuori dal reparto ospedaliero dai soccorritori che stanno effettuando operazioni di rianimazione. Come riporta Rtv San Marino a fornire i primi soccorsi al malcapitato sono intervenuti altri turisti, sembra fossero infermieri, che senza perdere tempo hanno praticato al 50enne un massaggio cardiaco. A stretto giro sono giunti sul posto i sanitari del 118 con due mezzi. Una volta caricato sull’ambulanza e rianimato grazie al defibrillatore lo sfortunato turista, tornato cosciente, è stato trasferito all’Ospedale Infermi di Rimini nel tempo record di mezz’ora.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui