San Marino, Andrea Riccardi inaugurerà l’anno accademico

Il presidente della Società Dante Alighieri e fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Andrea Riccardi, curerà la lectio magistralis in programma durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021 – 22 dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. Per l’occasione, inoltre, riceverà il titolo di dottore di ricerca honoris causa in Scienze Storiche.

Storico, attivista e politico, Riccardi è stato Ministro per la Cooperazione internazionale e l’integrazione del governo italiano e dal 2015 è alla guida della Società Dante Alighieri, per la tutela e diffusione della lingua italiana nel mondo, con iniziative che includono conferenze, premi, borse di studio, manifestazioni artistiche, corsi e non solo. La Comunità di Sant’Egidio, nata nel 1968, rappresenta una realtà cristiana diffusa in oltre 70 Paesi del mondo e impegnata sul fronte della pace, del dialogo fra le religioni e dell’aiuto ai più poveri.

Fra le attività di Riccardi, quelle svolte nel ruolo di mediatore per il raggiungimento della pace in Paesi come Mozambico, Guatemala, Costa d’Avorio e Guinea. La rivista “Time” l’ha incluso fra i 36 ‘eroi moderni’ d’Europa che si sono distinti per coraggio professionale e impegno umanitario nel 2003.

Durante la cerimonia, in programma dalle ore 15 di martedì 19 ottobre nella Sala Arengo del Centro Congressi Kursaal, prenderanno la parola il Rettore dell’Ateneo sammarinese, Corrado Petrocelli, e il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura, Andrea Belluzzi. In occasione del conferimento della laurea honoris causa, interverranno gli storici Luciano Canfora e Massimo Mastrogregori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui