San Marino, allarme listeria: ritirati wurstel di pollo

Allarme Listeria, wurstel di pollo ritirati dagli scaffali a titolo precauzionale. A fare il punto della situazione è Antonio Putti, responsabile Sanità veterinaria e Igiene alimentare di San Marino.

«La Listeria monocytogenes è un batterio tra i principali contaminanti degli alimenti: si mostra molto resistente e dato che è in grado di sopravvivere a temperature comprese tra zero e 45 gradi contamina anche cibi refrigerati e non solo materie prime ma anche tutte le preparazioni», spiega Putti evidenziando l’altra caratteristica del nemico invisibile: «È un batterio quasi ubiquitario che si trova sia nell’acqua che nel terreno». Tra i cibi incriminanti l’esperto menziona prodotti caseari, come formaggi a pasta molle con muffa superficiale, ma anche carni e verdure crude. Pertanto invita al massimo rispetto delle norme igieniche, a partire dal lavaggio frequente delle mani alla pulizia delle verdure, passando per la corretta conservazione degli alimenti in frigo, usando contenitori ermetici.

Categorie a rischio

Ma cosa provoca l’infezione detta Listeriosi? «Sintomi gastrointestinali da scarsi a severi, come vomito, diarrea e febbre, sino alla setticemia che può colpire encefalo e meningi», chiarisce Putti. Una casistica per fortuna estremamente bassa, rimarca, visto che la vicina Italia ha registrato 66 casi in due anni, di cui solo tre mortali e a carico di frange deboli. Le categorie più a rischio, prosegue ancora Putti, restano i soggetti fragili, dai neonati agli anziani, «anche se – fa presente – le reazioni hanno a che fare soprattutto con lo stato immunitario della persona». Intanto San Marino, in quanto membro di una rete, ha ricevuto le segnalazioni giunte ai vari Paesi europei dopo tre decessi e 70 persone finite in ospedale per wurstel contaminati. Ma Putti spegne gli allarmismi: sul Titano questi prodotti sono stati già richiamati in via precauzionale o ritirati dal mercato ed anzi la questione in Repubblica si limita solo a questi prodotti e non, come per il resto d’Europa, ad altri cibi, come ad esempio tramezzini di salmone alla maionese e pancake al cioccolato.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui