San Marino. Morto, lo storico liutaio Mario Capicchioni

Con lui se ne va un pezzo della storia musicale italiana. Si è spento lunedì a Rimini all’età di 95 anni il liutaio Mario Capicchioni, una vita per la musica. Tutto cominciò quando suo padre Marino, ritenuto oggi uno dei più prestigiosi creatori di strumenti ad arco del Novecento, si mise in testa di costruire un violino. Il suo straordinario talento passò in eredità al figlio, scorrendogli nel Dna come una linfa. La storia dei liutai Capicchioni inizia cent’anni fa, quando Marino realizza da autodidatta i primi strumenti.

L’articolo completo sul Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui