San Giuliano, la spiaggia si allunga e l’acqua torna cristallina

La spiaggia libera ai San Giuliano si allunga e l’acqua torna cristallina. E’ da poco finito l’intervento di ripascimento che ha preparato il lido alla stagione estiva, ultimo di una serie di attività sul litorale di San Giuliano iniziate a dicembre con la rimozione delle scogliere.

«La baia assumerà un profilo leggermente diverso – spiega l’assessore all’Ambiente Anna Montini – proprio all’altezza delle due punte di spiaggia libera, quindi lato darsena e lato Marecchia. Si tratta di un intervento iniziato a dicembre con la rimozione della scogliera a “L”. Il risultato, oltre all’allungamento della spiaggia, è una migliore circolazione dell’acqua che prima produceva un effetto limoso».

La scogliera a “L” presente tra la foce del deviatore Marecchia ed il porto turistico di Rimini, nel corso degli anni ha inciso sulla conformazione della spiaggia, determinando fondali bassi e favorendo la formazione di una zona di accumulo di materiali sabbiosi e limosi, trasportati a mare dalle piene del deviatore Marecchia, che ha ostacolato il naturale ricircolo idrodinamico nel tratto dedicato alla balneazione. L’intervento di rimozione della scogliera ha appunto consentito di rendere meno limosi e più profondi i fondali dedicati alla balneazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui