San Benedetto, l’ex Alpe diventerà Casa della comunità

Un progetto che sfiora il milione di euro per trasformare l’ex albergo Alpe, uno stabile di tre piani lungo la strada statale 67 Tosco Romagnola, nella frazione di San Benedetto in Alpe, in casa della comunità, è stato approvato dal consiglio comunale, convocato appositamente in seduta straordinaria. «Dobbiamo presentare il progetto alla Regione Emilia-Romagna – spiega il sindaco Maurizio Monti – da qui l’urgenza della riunione. Si tratta di un intervento che ha due sfaccettature. La prima riguarda l’acquisizione dell’immobile da parte della cooperativa “Ambiente & Servizi”, che ha sede a Rocca San Casciano, per un importo di 250mila euro poi, in virtù di un contributo regionale di 700mila euro, la stessa cooperativa effettuerà i lavori di manutenzione dell’immobile, quindi per 25 anni avrà diritto alla gestione. È un accordo fra pubblico e privato che ci permetterà di riutilizzare una struttura in disuso».

Servizio sul Corriere in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui