FAENZA. Ultimo appuntamento faentino per la rassegna “AssembraMenti” 2020 (versione Covid del festival “Strade Blu”) lunedì 31 agosto in piazza Nenni, proprio di fronte al Teatro Masini. Di scena, la musica romagnola che ha fatto ancheggiare il mondo, insieme sul palco per un viaggio fra colonne sonore e ballabili improbabili. Sam Paglia con la band, e Chicco Montefiori senza Cocktail, ma ben shakerati.
Samuele Pagliarani, romagnolo, classe 1971, musicista, scrittore e disegnatore di fumetti, esordisce col suo primo disco per la Irma Records “B- Movie Heroes “ nel 1998, un’opera che racchiude già in sé tutti i generi che caratterizzeranno le produzioni successive: jazz, soul, funk, bossanova e colonne sonore. Il Sam Paglia Trio nel giro di pochi anni diventerà il punto di riferimento dell’Hammond sound made in Italy, con oltre 1200 concerti, 13 dischi e numerosissime compilation. Suonano con lui Michele Iaia alla batteria e Bob Dusi alla chitarra. L’ultimo disco è live e si intitola “Live in Italy”.
Federico “Chicco” Montefiori, figlio del musicista Germano Montefiori, studia il clarinetto e si diploma da privatista al Conservatorio di Cesena. Frequenta il DAMS senza terminarlo (come da prassi) e nel frattempo inizia a suonare prima nell’orchestra del babbo, poi in altre orchestre, sperimentando anche il “fisso” in crociera! Poi per un lungo periodo è nei Bluesmobile, i Ladri di Biciclette, i Good Fellas, quindi inizia la collaborazione col fratello/gemello nei Montefiori Cocktail. Molte loro musiche sono usate nel mondo della pubblicità, del cinema e delle sigle televisive, da “L’ultimo bacio” alla trasmissione tv “Affari tuoi”. Dal 2001, poi, produce musica col suo progetto solista Monsieur Blumenberg.
Info e prenotazioni: www.stradeblu.org; info@stradeblu.org

Argomenti:

assembramenti

Chicco Montefiori

faenza

Sam Paglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *