Salvini jr in moto d’acqua a Milano Marittima, indagini su più persone

RAVENNA. Potrebbero essere più di due gli indagati nell’ambito della vicenda del figlio di Matteo Salvini che lo scorso 30 luglio è stato accompagnato in mare per un giro su una moto d’acqua della polizia a Milano Marittima. Sono almeno tre, forse quattro, gli individui vestiti in pantaloncini da spiaggia che si rivolsero al cronista di Repubblica che stava riprendendo la scena con toni ritenuti minacciosi. Alcuni di loro si qualificarono come appartenenti alle forze dell’ordine. Caso per il quale la Procura di Ravenna, che ha aperto un fascicolo contro ignoti, nei giorni scorsi ha notificato al Viminale la richiesta di identificazione di chi cercò di impedire le riprese.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui