Sabato e domenica tornano le giornate Fai di primavera

Sabato e domenica tornano le giornate Fai di primavera. Palazzi storici, luoghi di culto, giardini, castelli, borghi e luoghi insoliti da Piacenza alla Romagna. In tutta Italia 600 aperture in 300 città, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. Per chi vuole immergersi nella natura, nella provincia di Ravenna sono in programma iniziative imperdibili: dalla visita ad un roseto didattico a quella di un’oasi naturalistica fino alla scoperta dell’habitat di un bosco; continuando l’esplorazione del paesaggio naturalistico, a Rimini, si seguirà il percorso di un fiume, il Rio Melo, un piccolo corso d’acqua con una grande storia per il territorio. 

A Dante, nell’anno del 700°anniversario dalla sua morte, è dedicato l’itinerario attraverso Galeata, dove si narra che il sommo poeta fece sosta nel suo viaggio verso Arezzo.

Questi esempi non sono che una piccola parte di ciò che l’instancabile e appassionata rete di volontari FAI dell’Emilia Romagna ha in serbo per questa edizione delle Giornate FAI di Primavera.

I luoghi Fai nel nostro territorio

Bagnacavallo: Notturno al Podere Pantaleone (Vicolo Pantaleone 1)

Castel San Pietro Terme: Palazzina Malvezzi Campeggi, già Legnani (Via San Giorgio, 1848)

Cesena; Biblioteca Piana – L’eredità di Papa Pio VII (Piazza Bufalini), Palazzo Guidi (Corso Comandini), Pinacoteca – Napoleone e Papa Pio VII ((Via Aldini).

Cervia: Chiesa di Santa Maria del Suffragio (Corso Mazzini 20)

Faenza: Roseto didattico sperimentale “Raffaele Bazzocchi” (Via Firenze 194)

Forlì: Arene Forlivesi (Via Regnoli 91), Casa Mazzoni-Magnani, già Baggioni (Via Pisacane 18), Palazzo Albicini (Corso Garibaldi 80).

Galeata: passeggiata dal Palazzo del Podestà al Sasso di Dante (Via Zanetti 10).

Ravenna: Giardini pubblici della loggetta lombardesca (Viale Santi Baldini 4).

Riccione: passeggiata sul Rio Melo (Statale 16)

Rimini: percorso lungo il Rio Melo

Russi: Area di riequilibrio ecologico della Villa Romana (Via Fiumazzo 17)

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui