Sabato a Rimini “Black lives matter” contro il razzismo

Black lives matter, una scritta lunga 100 metri: è così che si presenta su Facebook il nuovo evento antirazzista organizzato da 6.000 sardine Rimini. Sabato 11 luglio dalle 17,30 alle 20 le sardine saranno nel parco Federico Fellini per colorare assieme alla cittadinanza la scritta “Black lives matter”, che sarà realizzata sull’asfalto con vernici lavabili di tutti i colori dell’arcobaleno e testimonierà che ogni vita, soprattutto quella delle vittime di odio e discriminazioni, va protetta. Arriva dunque per la seconda volta a Rimini quell’ondata di manifestazioni contro il razzismo che ha conquistato il mondo, Stati Uniti in testa, dopo l’omicidio di George Floyd, l’afroamericano ucciso da un agente di polizia il 25 maggio scorso. «L’idea è quella di colorare le piazze d’Italia per rispondere al bisogno di sensibilizzazione antirazzista – affermano le sardine di Rimini – e ciò che più conta è essere tutti assieme. Per fare in modo che la sicurezza di tutti venga tutelata durante l’evento, sarà necessario che ognuno indossi la mascherina e rispetti il distanziamento fisico obbligatorio.

Quando sarà terminata, riprenderemo la scritta arcobaleno dall’alto con un drone: speriamo che gli scatti restituiscano un parco Fellini pieno di persone, soprattutto giovani, unite nel nome dell’antirazzismo e dell’umanità. Il messaggio è che Rimini deve continuare ad essere una città accogliente e sensibile verso questi temi e che in tali occasioni bisogna essere uniti al di là di ogni colore politico, in quanto esseri umani».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui