Russi, quaderni donati dal Comune ai bambini di prima elementare

Questa mattina il sindaco di Russi, Valentina Palli, un coordinatore, Giulia, e alcuni ragazzi, Franco, Miriam e Serena, del Centro Stampa copisteria “Insieme” di Russi hanno distribuito quaderni ad ogni bambino delle classi prime dell’ Istituto Comprensivo di Russi. Oltre a portare il miglior augurio di un buon anno scolastico 2021-2022 a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, l’iniziativa è stata pensata come gesto simbolico per il ritorno alle lezioni in presenza, considerato fondamentale per l’apprendimento, il confronto e la socializzazione.

I quaderni sono stati confezionati dalla copisteria “Insieme” di Russi – centro socio-occupazionale gestito dalla cooperativa San Vitale – all’interno del laboratorio di legatoria e cartotecnica curato dall’educatrice professionale Giulia Galegati.

Nello specifico le attività del laboratorio, attivo da circa un anno, si concentrano sulla realizzazione di quaderni, libri, album, testi rilegati e cornici personalizzabili.

La copisteria, le cui attività coinvolgono un nucleo di persone con disabilità, è da anni un luogo aperto e fortemente integrato con l’Ente Pubblico, con le Associazioni locali e con il tessuto cittadino, una realtà in cui le persone con fragilità inserite possono formarsi e potenziare con continuità le proprie abilità.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui