RIMINI, 21 SETTEMBRE 2020 – Il Rugby Rimini si mette in moto. Domani infatti ricominceranno allenamenti e corsi, dai piccolissimi Under 6 (cioè dai nati nel 2015) a salire con Under 8, Under 10, Under 12, Under 14, Under 16 e Under 18, per arrivare ai “Pirati”, squadra maschile e “Le Pellerossa”, la squadra femminile, colonne del Rugby riminese e vivai di eccellenze per la Nazionale. Ricca la rosa di preparatori e tecnici che, dal rugby di base fino agli adulti, impiega Wesley Ludica, Chiara Ercolani, Paolo Massarente, Luca di Dio, Luciano Demitri, Marco Orsini, Lorenzo Leonardi, Benito Maccan, Andrea Bugli, Matteo Righi, Giorgia Piscitelli, Giulio Mastellari. Le Pellerossa sono allenate da Benito Maccan, che potrà avvalersi della collaborazione tecnica esterna di Paolo Ferrillo (Romagna Rugby). A chi ha intenzione di iscriversi sarà concesso un mese di prova gratuita. Obbligatorio per l’accesso agli allenamenti il certificato medico agonistico.  È richiesta anche l’Autocertificazione Covid-19. Le attività con le scuole, con il territorio, i gemellaggi con l’estero fanno parte di un ventaglio di proposte che il Direttivo intende concretizzare per far crescere la cultura del Rugby a Rimini, passando da 130 a 700 associati in quattro anni.

Argomenti:

rugby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *