Round Table 6 Forlì, ritrovo a Rocca San Casciano

La Round Table 6 Forlì si è ritrovata a Rocca San Casciano per una serata in Romagna Toscana. Grazie alla disponibilità della famiglia Giorgini, proprietaria dei locali, sono state aperte alla visita le antiche Prigioni di Rocca, costruite nel 1837 da Leopoldo II, Granduca di Toscana, e chiuse definitivamente circa nel 1965. Nel suggestivo luogo, carico di storia, Fabiana Giorgini ha fatto gli onori di casa, dando il benvenuto ai presenti. A guidare il gruppo nelle antiche Prigioni è stato Vincenzo Bongiorno, membro d’onore della RT6 per l’anno 2021-2022 e curatore su Rocca della rubrica video “Do ciacri”.
Vi è poi stato in piazza Garibaldi l’incontro con Paolo Limoncini che ha permesso di fare un viaggio indietro nel tempo di cent’anni, illustrando la bottega del babbo Libero, da tutti conosciuto come Sgalì, l’ultimo ciabattino di Rocca. Ai partecipanti è stato inoltre consegnato il depliant de “I percorsi della margherita”, con indicati diversi itinerari naturalistici con la mappatura di quasi 70 km di sentieri, mulattiere e strade bianche che circondano il paese di Rocca.
Il tour si è chiuso con l’aspetto culinario, gustando presso la storica Trattoria La Pace nella centrale piazza Garibaldi, i sapori tipici della Romagna Toscana, accolti dalla cordialità e maestria della gestione familiare di Gino Garzanti e della moglie Palma.
“E’ davvero sempre molto istruttivo ed interessante – ha affermato Federico Fabbri, presidente RT6 – andare alla scoperta di luoghi storici come quelli visitati oggi, non sempre accessibili, e di testimonianze di antichi saperi e tradizioni. Ringrazio l’amico Vincenzo Bongiorno per l’aiuto che ha dato ad organizzare questa bella serata a Rocca. Ci siamo comportati con prudenza, nel rispetto delle precauzioni anti covid, ma senza farci paralizzare dal timore pandemico”. Fabbri, anche in segno di sincero apprezzamento per quanto degustato, ha consegnato a Gino e alla signora Palma il gagliardetto della RT6 Forlì.
Alla serata di giovedì 18 novembre, erano presenti tra gli altri, il presidente della Round Table 49 Riccione, Alessandro Selvagno, il membro d’onore a vita RT Italia, Loris Camprini, il presidente del Collegio dei probiviri RT Italia, Roberto Antonelli, il membro d’onore a vita della RT6, Paolo Cicognani, e quello per l’anno 2021-2022, Andrea Romagnoli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui