Rossi a sinistra e Lattuca a destra nella scheda del ballottaggio a Cesena

CESENA. Tramite sorteggio è stata definita la posizione dei due candidati sindaco di Cesena (e delle liste a loro collegate) sulla scheda elettorale che gli elettori si vedranno consegnare domenica 9 giugno in occasione del turno di ballottaggio.

Sul lato sinistro comparirà il nome di Andrea Rossi seguito dai simboli delle cinque liste che lo appoggiano (Popolo della Famiglia, Lega, Forza Italia, Cambiamo e Fratelli d’Italia).

Sul lato destro, invece, ci sarà il nome di Enzo Lattuca, sotto il quale compariranno i simboli delle liste a suo sostegno (A Sinistra-Articolo 1, Cesena 2024, Partito Democratico, Popolari per Cesena e Partito Repubblicano Italiano).

Per esprimere il proprio voto basterà apporre una croce sul nome del candidato sindaco che si intende eleggere. Sono chiamati al voto tutti gli iscritti alle liste elettorali di Cesena, compresi quelli che non hanno votato al primo turno.

Trasporto disabili

In vista del turno di ballottaggio, si è rimessa in moto anche la macchina organizzativa per consentire la partecipazione al voto degli elettori disabili non deambulanti.

Per loro, come già la volta scorsa, è previsto un servizio di trasporto. Per usufruirne è necessario prenotare il trasporto entro le ore 17 di sabato 8 giugno, telefonando al 347.6536751 (in caso risulti non raggiungibile, al 3403879928) e fornire il recapito telefonico del disabile/familiare/accompagnatore da contattare per accordare tempi e modalità di trasporto.

Successivamente, inviare il modulo pubblicato sul sito del Comune, compilato in ogni sua parte, all’indirizzo mail merisgraziani@crbus.it e, per conoscenza, a bigi_l@unionevallesavio.it .

Per quanto riguarda il voto a domicilio, previsto per consentire di esercitare il diritto di voto alle persone affette da gravissime infermità, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano e che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, la domanda di ammissione presentata per le elezioni del 26 maggio 2019 vale anche per il turno di ballottaggio; di conseguenza gli interessati non devono fare nulla.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui