“Volevamo cambiare vita e adesso apriamo un B&B a Rocca San Casciano”

Due infermieri della provincia di Mantova si sono trasferiti a Rocca San Casciano, assieme ai loro quattro figli, cambiando non solo casa ma anche lavoro. Una famiglia che incarna pienamente il leitmotiv del progetto “cambia vita” a cui hanno aderito e che li porterà, a breve, ad aprire un bed and breakfast nella grande casa che hanno acquistato. «Volevamo cambiar vita – racconta Ivan Sinigaglia –. Vivevamo ad Asola, una cittadina in provincia di Mantova ma, ogni volta che andavamo in vacanza, ci guardavamo attorno ragionando sulle potenzialità del posto che visitavamo di volta in volta. Cercavamo un luogo verde e decentrato ma anche ritmi più lenti e abbiamo capito presto che il compromesso poteva offrircelo l’appennino».

Il progetto “Cambia vita”


Viaggiando per vallate, Ivan e la sua famiglia sono venuti a conoscenza del progetto “Cambia vita” promosso nel comune di Rocca San Casciano proprio per contrastare il fenomeno dell’abbandono del paese. È nato un amore a prima vista non solo dal punto di vista naturalistico ma anche umano. «L’iniziativa collimava con le nostre idee – spiega Ivan – e ci ha colpito molto l’impegno dei cittadini che si davano da fare in prima persona per mantenere vivo il loro paese. Un bellissimo senso di appartenenza che ci ha conquistato».

«Il nostro B&B»


Dopo una primissima fase in cui hanno vissuto dapprima come ospiti nell’appartamento messo a disposizione dal Comune e, in seguito, in affitto, la scelta è stata quella di acquistare casa. «Abbiamo deciso di aprire un B&B – continua – . Un paio di appartamenti sono già pronti, mancano solo le ultime questioni burocratiche». Riposti i camici da infermieri, oggi Ivan è impegnato in questa nuova avventura imprenditoriale mentre la moglie ha trovato lavoro in zona dove al lavoro nella sanità ha preferito quello nelle strutture ricettive. «A parte una prima incertezza iniziale legata alle vecchie amicizie – assicura -, oggi anche i nostri figli sono felici di questo cambiamento. Con i social i contatti non si perdono e spesso gli amici vengono qui da noi in vacanza».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui