Rocca San Casciano, si allarga il contagio alla casa di riposo

Rocca San Casciano, si allarga il contagio alla casa di riposo

ROCCA SAN CASCIANO. Dopo quella di Forlimpopoli anche la casa di risposo di Rocca San Casciano vive giorni di angoscia. Il contagio si è allargato. A comunicarlo è lo stesso sindaco Pier Luigi Lotti. “Vi fornisco un quadro informativo aggiornato. Ad oggi, dai tamponi effettuati, sono risultate complessivamente positive 16 persone (numero comprensivo delle 2 persone già annunciate ieri) di cui 12 sono ospiti della struttura. Gli ospiti positivi sono stati già isolati in un’area della struttura attraverso l’allestimento di un reparto ad hoc e verranno assistiti da degli operatori appositi, diversi da quelli che offrono assistenza agli ospiti risultati negativi. Quattro sono operatori. Preciso che di essi 2 sono residenti all’interno del Comune di Rocca San Casciano – si trovano presso il proprio domicilio e non necessitano di cure ospedaliere – e 2 non sono residenti all’interno del nostro Comune. Specifico inoltre che sono in corso verifiche su un quinto operatore di cui si attende ancora l’esito certo del tampone. L’Ausl Romagna sta effettuando ulteriori accertamenti i cui risultati vi comunicherò non appena ne entrerò in possesso”.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *