Rimini, rivoluzione Ausl: il ticket si può pagare in farmacia

Il ticket sanitario si potrà pagare anche in farmacia. La piccola rivoluzione prenderà il via da lunedì 17 maggio nella provincia di Rimini, primo territorio in Italia a lanciare tale novità.

«Aderisce oltre il 95 per cento delle nostre farmacie, anche quelle Comunali» precisa il presidente di Federfarma Rimini, Roberto Deluigi.

Una novità in grado di migliorare il servizio e velocizzare notevolmente i tempi per il paziente. «La riscossione del ticket in farmacia è un vantaggio per il cittadino che non dovrà più andare in giro nei corridoi dell’ospedale per effettuare il pagamento – chiarisce il presidente –. Ma, dal punto di vista economico, è conveniente anche per l’Asl che oltre a riscuotere subito la parcella si mette in qualche modo al riparo dalle numerose assenze alle visite prenotate. Attualmente, l’Azienda sanitaria riminese, calcola che oltre il 20% dei pazienti non si presenta all’appuntamento».

L’articolo completo sul giornale oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui