Ristori a piccole imprese e aziende agricole per 520mila euro a Cesena

Contributi a fondo perduto a favore delle piccole imprese, micro imprese e delle imprese agricole. Sono state approvate dalla Giunta le linee di indirizzo per la concessione di ulteriori ristori alle realtà del territorio che rappresentano l’imprenditoria cesenate. A disposizione ci sono 520 mila euro, di cui 75 mila euro indirizzati esclusivamente alle sole imprese agricole colpite dall’emergenza legata al Covid-19.

“Prima delle festività natalizie – commenta l’Assessore allo Sviluppo Economico Luca Ferrini – saremo nelle condizioni di pubblicare l’Avviso pubblico che resterà aperto fino all’autunno 2022. Vogliamo dare un segnale di vicinanza e di sostegno al commercio locale incentivando le imprese attive nei settori del commercio, dei servizi e dell’agricoltura. Dall’insorgere della pandemia ad oggi siamo intervenuti a più riprese a sostegno del tessuto economico locale: nel corso del 2020 infatti abbiamo stanziato 460 mila euro a cui oggi aggiungiamo questo ulteriore pacchetto dell’ammontare complessivo di 520 mila euro. È questo un modo per lavorare insieme per lo sviluppo e la crescita del territorio, promuovendo l’impresa e la qualità del lavoro e facilitando inoltre la creazione di nuove attività imprenditoriali e la radicazione delle stesse nella nostra città. Cesena – prosegue l’Assessore – ha una spiccata vocazione agroalimentare: l’agricoltura rappresenta un comparto essenziale alla crescita economica e innovativa del nostro territorio. Mettendo a disposizione questi contributi vogliamo dunque sostenere e valorizzare il settore, favorendo gli investimenti che consentono alla nostra agricoltura di essere sempre più sostenibile.  È per questa ragione e per salvaguardare il tessuto socioeconomico locale e l’occupazione nei diversi settori, dal wellness al manifatturiero e all’informatica, che, a fronte di un periodo realmente complesso e caratterizzato da chiusure, restrizioni e relativo brusco calo del fatturato, mettiamo a disposizione queste risorse”.

Rispondendo all’Avviso, che sarà pubblicato sul sito del Comune di Cesena e che è stato definito insieme alle Associazioni di categoria e alle realtà che fanno parte del tavolo InCesena (CNA, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti), ciascuna impresa potrà richiedere un contributo fino a 10 mila euro. Il bando è rivolto alle microimprese, piccole imprese e alle imprese agricole cesenati che tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022 eseguiranno interventi di sviluppo, ripresa e resilienza

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui