RIMINI.Il Nas di Bologna, a conclusione di un’attività di vigilanza e controllo sul commercio degli integratori alimentari avviata presso una parafarmacia romagnola, ha sequestrato 265 confezioni di integratori alimentari, 145 delle quali esposte alla vendita e 120 stoccate nel locale laboratorio, in quanto alcune vantavano proprietà terapeutiche o qualità preventive delle malattie umane mentre altre erano prive di notifica al Ministero della
Salute. Il valore della merce sequestrata è di circa 10.000 euro.

Continua l’attività ispettiva dei Carabinieri del Nas di Bologna presso operatori del settore alimentare operanti nel territorio di competenza che effettuano produzione,vendita, distribuzione degli integratori alimentari anche al fine di verificare la rispondenza delle etichette rispetto al contenuto del prodotto, nonché la prevista registrazione presso il Ministero della Salute.

Argomenti:

integratori

parafarmacia

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *