Riparte il cantiere tra la Riccione-Tavoleto e la zona Aquafan dopo il tragico incidente del 24 ottobre

 Riparte lunedì 5 dicembre il cantiere di Autostrade per l’Italia che riguarda la realizzazione della bretella di collegamento tra la Riccione-Tavoleto e la zona Aquafan, la pista ciclabile di Scacciano fino a Riccione e il sottopasso di via Grotta.

Il cantiere era fermo dal 24 ottobre scorso, a seguito della tragedia avvenuta a Rimini nei pressi del cantiere per la realizzazione di una nuova rotatoria a cura di società Autostrade per l’Italia, quando un terribile incidente è costato la vita a Roberto Sancisi.

La stessa società aveva avviato un’azione di controllo dell’attività svolta nelle operazioni su tutti i nove cantieri in corso nel territorio provinciale.

La pausa, prolungatasi oltre le iniziali previsioni, ha generato numerose problematiche alla circolazione. Da qui l’impegno del Sindaco Fabrizio Piccioni che ha interessato la società titolare dell’appalto, la ditta esecutrice, la Regione e tutti gli attori coinvolti per superare l’impasse.

“Siamo riusciti a sbloccare la situazione – commenta il sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni – e a risolvere una criticità che stava creando molti disagi e che si era protratta oltre i tempi immaginati. Ringrazio tutti coloro che hanno dato un aiuto alla soluzione. Ora ripartono i lavori su tutti i fronti del cantiere, contiamo su tempi celeri per recuperare il tempo che abbiamo perso, per consegnare finalmente opere importanti nel nostro territorio”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui