Rimini,Piazzale Kennedy ecco il più grande impianto per la balneazione

Rimini,Piazzale Kennedy ecco il più grande impianto per la balneazione

RIMINI. Una piccola folla, circa un centinaio di persone, ha partecipato questa mattina all’inaugurazione del primo belvedere di piazzale Kennedy dove sono tuttora in corso i lavori per la realizzazione “del più grande intervento di salvaguardia della balneazione d’Italia”, come ha sottolineato il sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Dopo tre anni di lavori, alla conclusione del cantiere mancano soltanto tre o quattro mesi. La vasca di raccolta della prima pioggia, la più sporca e inquinante, è già in funzione, mentre a breve sarà pronta anche la gigantesca vasca di laminazione da 25mila metri cubi.

Intanto però la piazza in superficie è pronta con un primo belvedere già utilizzabile e la fontana in funzione. Nel cantiere, che scende di una quarantina di metri sotto al livello della piazza e che spazia da viale Vespucci alla spiaggia, le acque di prima pioggia vengono raccolte e pompate in direzione del depuratore di Santa Giustina. Stessa sorte per quelle che successive che vengono però filtrate nella vasca di laminazione.

L’intervento si era reso necessario dopo che nel giugno del 2011 le fogne della zona non avevano retto la “bomba d’acqua”, lo scarico in mare si era bloccato e tutta Marina centro era allagata nei liquami. Dopo la presentazione in superficie giornalisti, riminesi e turisti sono stati accompagnati nella “pancia” di piazzale Kennedy per una visita al cantiere come si vede nel video di Diego Gasperoni. Di seguito il video dei tre anni di lavori realizzato da Hera.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *