Si chiama Winelivery, è un’applicazione che unisce il buon bere con il servizio di consegna a domicilio di vino e altre bevande. A Rimini ha aperto i battenti da un solo mese «e abbiamo già conquistato la città grazie all’App e al servizio che in 30 minuti ci permette di consegnare la bottiglia alla temperatura ideale».
Dietro Winelivery ci sono tre giovani imprenditori locali che, spinti dal desiderio di innovazione, hanno scelto di importare il servizio di Winelivery a Rimini «E c’è già chi dice – affermano – che Winelivery potrebbe essere la miglior invenzione dopo la piadina».
Winelivery, è un’azienda fondata nel 2016 a Milano e opera oggi in 12 città italiane più una in Spagna, a Formentera. La previsione è quella di chiudere il 2020 offrendo il servizio in venti città italiane e con un occhio all’estero. L’offerta è concentrata sul vino con bottiglie a partire da 6€euro. Sulla piattaforma si trova anche una buona selezione di birre artigianali e cocktail. Winelivery vanta una filiera cortissima. «Vogliamo offrire ai clienti un’esperienza superiore, con un servizio rapido e puntuale, esperti per la selezione delle etichette migliori e gestendo in proprio le consegne, per un servizio a 360 gradi – afferma Andrea Antinori, founder di Winelivery –. Non abbiamo intermediari, instauriamo rapporti esclusivi con i produttori consegnando direttamente a casa… così si risparmia». Basta scaricare l’app o esplorare il sito di Winelivery.

Argomenti:

casa

domicilio

vino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *