Rimini, voleva distribuire foto hard dell’ex fidanzata: arrestato dalla Polizia

Tormentava da mesi l’ex fidanzata, con messaggi telefonate e minacce. Ieri pomeriggio si è presentato sotto casa per l’ennesima volta per incontrarla, nonostante la donna avesse categoricamente rifiutato. La vittima ha raccontato di aver avuto una relazione con I ‘uomo, un 57enne di Rimini, ormai conclusa da tempo. La fine della relazione non è mai stata accettata dall’uomo, che ha continuato insistentemente a contattarla per continuare il rapporto sentimentale. La donna aveva già denunciato gli atti persecutori posti in essere dall’uomo, ma questo non ha desistito, continuando a minacciarla e molestarla.

Fino a ieri pomeriggio, quando l’uomo si è presentato nuovamente sotto casa. La donna, esasperata, in preda all’ansia e alla paura, ha chiamato la Polizia. I poliziotti sono arrivati in pochi minuti, intercettando l’uomo nei pressi dell’abitazione della vittima, a bordo di una bicicletta. Nelle borse laterali della bici i poliziotti hanno rinvenuto numerose fotocopie formato A4 di fotografie in cui veniva ritratta la vittima in atti sessuali. Insieme alle fotocopie si recuperava anche un rotolo di nastro adesivo, evidenziando la concreta intenzione dell’uomo di distribuire ed affiggere i fogli in suo possesso. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori e accompagnato presso la Casa Circondariale di Rimini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui